Impianti SBR

Il trattamento biologico a batch a fasi sequenziali (SBR – Sequencing Batch Reactor) è oggi una delle più promettenti e praticabili tecniche alternative al processo biologico tradizionale per la rimozione del carbonio organico e dei nutrienti (azoto e fosforo).

Tutte le fasi di trattamento (omogeneizzazione, processo biologico e decantazione) avvengono in un’unica vasca in sequenza temporale, contrariamente a quanto avviene negli impianti in continuo (CAS) dove le fasi avvengono in sequenza spaziale in vasche fisicamente separate. Questo accorgimento permette di ridurre gli ingombri dell’impianto, i consumi di energia elettrica e migliorare la cinetica di rimozione del carico organico.

Il processo SBR prevede un reattore a volume variabile. Il volume totale del reattore VT è costituito da due frazioni indipendenti e controllabili, definiti volume stazionario V0 nel quale è presente il fango sedimentato ed il volume VF che rappresenta il volume di refluo alimentato e scaricato per ciclo di trattamento. Il reattore raggiunge il suo massimo livello alla fine del periodo di alimentazione.

La durata del ciclo e la sua configurazione possono essere cambiati in maniera indipendente tra di loro, in funzione di come si ritenga più conveniente operare con l’impianto.

La possibilità di poter intervenire su tutte queste variabili unitamente al fatto di utilizzare un solo reattore per tutte le fasi del trattamento, rende il trattamento biologico SBR molto flessibile e semplice da gestire.

Schema impianto

Vantaggi

Eliminazione vasca di accumulo ed omogeneizzazione;

Resistenza al variare di portate e carichi inquinanti;

Assenza di necessità di ricircolo;

Ottimizzazione degli spazi (ingombri inferiori);

Rapidità di installazione ed assenza di opere civili;

Bassi consumi di reagenti ed energia elettrica;

Gli impianti SBR, singolarmente o in combinazione con altre tecnologie, sono impiegati per il trattamento dei reflui dei settori:

Food&Beverage

Chemical, Pharmaceutical, Cosmetics

Paper&Cardboard

Other sectors

Biogas and Biomethane Production

error: Content is protected !!
This site is registered on wpml.org as a development site.