Trattamento Digestato

Trattamento digestato da impianti biogas e biometano

Nel processo di digestione anaerobica, gli impianti per la produzione di Biogas e Biometano (agricolo, industriale, FORSU) producono il digestato, che necessita di ulteriori trattamenti al fine di ottenere un materiale stabilizzato e compatibile con l’ambiente.

Normalmente, attraverso un processo di separazione (con presso-coclea o centrifuga) si producono:

  • Digestato solido, palabile, che viene inviato ad un processo di compostaggio;
  • Digestato liquido, che può avere caratteristiche fisiche, chimiche e biologiche differenti a seconda delle matrici in ingresso all’impianto.

Il digestato liquido ha un elevato contenuto d’acqua ed è carico di azoto ammoniacale (NH4), caratteristiche, queste, che possono portare ad una serie di problematiche legate a:

  • Spandimento (Direttiva Nitrati);
  • Instabilità biologica nel processo di digestione anaerobica;
  • Aumento dei volumi di stoccaggio;
  • Costi elevati di trasporto o smaltimento.

Biowaste propone le seguenti tecnologie (o una combinazione di queste) applicabili a risolvere tali problematiche:

Nei casi più complessi, per stabilire il processo di trattamento più conveniente in termini di “capex” ed “opex”, prima di procedere con l’offerta finale dell’impianto proponiamo uno studio di fattibilità che prevede:

  • Campionatura ed analisi dei reflui;
  • Prove di trattamento su impianti pilota;
  • Stesura della relazione finale.
Vuoi saperne di più? Lasciaci un tuo contatto così da poterti fornire tutta l'assistenza possibile!
error: Content is protected !!
This site is registered on wpml.org as a development site.